Pagine

martedì 2 febbraio 2016

Monnezza a cielo aperto

Si sa, la colpa è sempre di qualcun altro. Oppure di nessuno. Mai che sia colpa nostra. Le foto che vedete è stata scattata oggi pomeriggio in via di Cancelliera, quasi all'incrocio con via Ardeatina dove si incontrano i confini di diversi comuni, siamo ai piedi dei Castelli Romani, dove si va già verso il mare. A poche centinaia di metri dalla discarica di Roncigliano, luogo simbolo della lotta contro le discariche e gli inceneritori nel Lazio. Ma non è importante nemmeno questo particolare. Importante è che l'immondizia che vedete non si è auto generata, non è cresciuta spontaneamente come la gramigna nei campi, per essere in quel posto vuol dire solo una cosa: qualcuno ce l'ha portata e ci deve essere andato appositamente non essendoci abitazioni nelle vicinanze ma solo insediamenti industriali e artigianali.

Quel qualcuno non ha alcun senso civico, non ha rispetto degli altri. Probabilmente è anche una di quelle persone che si lamenta che la nettezza urbana, di qualsiasi paese, non compie il proprio dovere, probabilmente scende anche in piazza per manifestare contro questo o quello. Perché in questo siamo bravi, ci spacciamo sempre per quello che non siamo.

Nessun commento: