Pagine

mercoledì 8 aprile 2015

Salvini ha fatto il Classico

"I campi rom? Li raderei al suolo", però ha fatto il classico.

Stavo leggendo il pezzo di Daria Bignardi su Salvini e, stranamente, su alcune cose ero quasi d'accordo, ripeto quasi, finché non sono arrivato, riferito a Salvini, a: "Per di più ha fatto il liceo classico".

E qui ho capito il perché la mia vita non è stata soddisfacente, non ho fatto carriera e politicamente sono rimasto antico. Non ho fatto il liceo classico. Ho frequentato l'Istituto Magistrale, diplomato a 17 anni anche se non ho mai insegnato, e poi il Magistero (non concluso) come potevo sperare di diventare un fine politico come il ragazzotto in felpa verde? E come avrei potuto sviluppare un sano odio verso i gay, i terroni, gli immigrati, gli islamici, i comunisti, i neri, gli slavi, e ... mi sono dimenticato qualcuno? 

Pensa un po'? Chi ha fatto il liceo classico saluta le persone, stringe loro le mani, non li manda affanculo, è anche spiritoso, ma non brillante come Renzi, e via di incensamento.
Io, invece, che ho frequentato solo l'istituto Magistrale mando affanculo tutti, non saluto nessuno nemmeno gli amici, non stringo mani se non per fare male e se avessi frequentato l'istituto professionale sarei andato in giro con l'accetta.
Capisco anche perché in tutta la mia vita avrò portato la cravatta una cinquantina di volte: non ho fatto il classico.

1 commento:

Ernest ha detto...

e allora puoi capire me visto che ho fatto un Istituto tecnico commerciale e in particolare Perito aziendale corrispondente in lingue estere... non potrò mai aspirare al livello di Salvini. :-(