Pagine

giovedì 22 maggio 2014

A quando l'intervento di chi di dovere?


Da più parti si continua a parlare di inconsapevolezza, buona fede, boutade, fanfaronate, trovate elettorali riguardo le prese di posizione di Grillo e seguaci. Sarebbe ora che il problema venisse preso in considerazione in maniera seria. Ribadendo cose che i più lungimiranti dicono da anni:
Grillo e i grillini sono pericolosi.
E non c'è bisogno di dover fare un riassunto di tutto ciò che il capo manipolo ha detto fino ad oggi e nemmeno di quello che gli adepti ribadiscono, rilanciano e superano con un impeto degno di miglior causa che l'essere apprezzati dal dux.
A quando l'intervento degli organi preposti? O ha ragione Grillo quando spara che già sono tutti con lui?

Nessun commento: