Pagine

giovedì 14 febbraio 2013

Quella che sta mangiando è una caprese

Buon giorno, quella che sta mangiando è una caprese, una torta con cioccolato, nocciole e mandorle. Quella è una mantovana, una goccia di liquore al limone, un sentore di mandorle e cioccolato. Tutti i nostri prodotti sono senza conservanti e coloranti, assolutamente artigianali.  Quelli sono amaretti con i pistacchi. Abbiamo anche il salato ma ci arriviamo poi. I prezzi vanno dai 2 euro per le frolle piccole fino a 5 euro per le confezioni più grandi. Quello che sta assaggiando lei è un grissino alla cipolla. Grazie, sentirsi dire che sono buoni fa sempre piacere.
Ma quello che ci preme maggiormente dire è che dietro questi prodotti da forno c'è un progetto sociale che mira all'inclusione di soggetti svantaggiati. Ex-detenuti, migranti, richiedenti asilo, insomma soggetti deboli in senso lato. Sa, oltre a riempirsi la bocca occorre anche sporcarsi le mani altrimenti restano solo parole. La produzione dei prodotti da forno, quelli sono grissini cioccolato e peperoncino, è uno degli aspetti del progetto, abbiamo insegnato a diversi utenti la fattura dei dolci che ora producono e l'altra parte è una piccola fattoria con annessa casa famiglia completamente ristrutturata dalle stesse persone che poi coltivano i campi dove si produce verdura. La vendita dei biscotti serve per farci conoscere e per sostenere il progetto.  Certo che può assaggiare, sono lì per quello, non mordono ma vogliono essere morsi.
Allora per lei una confezione di mantovane e una di grissini alla cipolla. Il totale sono nove euro e cinquanta. Grazie e buongiorno. Per lei una di frolle allo zenzero piccola e una di amaretti con pistacchi, 4.50€. Grazie a lei.

Sinteticamente questo è ciò che ho detto, che abbiamo detto, volontari e operatori, per diversi giorni per vendere biscotti e grissini. Altro da aggiungere, in fondo, non c'è. Una bella esperienza.

P.S. Volutamente ho scritto in modo da non far identificare nulla e nessuno per non dare una coloritura politica al progetto ed evitare stupide e pretestuose prese di posizione.

7 commenti:

Punzy ha detto...

la gente li comprava NONOSTANTE li vendessi tu? ;)

Gap ha detto...

Principalmente perché li vendevo io!!!

il Russo ha detto...

Il progetto è splendido, il venditore a quanto riferito assai bravo...

il monticiano ha detto...

Io comunque la do una coloritura politica. Non è di destra il progetto e la mia è una stupida e pretestuosa presa di posizione.

silvano ha detto...

Magari è della destra sociale.

:-(

Cri ha detto...

"... questo è ciò che abbiamo detto per diversi giorni per vendere biscotti e grssini..." E ora non si vende (e perciò non si mangia) più???

Martina Di Renzo ha detto...

uff era una cosa seria e ammirevole... ed io che mi ero preparata a fare ironia... <3
:)