Pagine

venerdì 23 settembre 2011

Tre pensieri prima di dormire

E così gli italiani ora hanno un nuovo argomento di cui parlare: i neutrini. Non contenti del Cac, Nasdaq, Ftsemib,Indice Dow Jones, Spread, Bund e altro ancora che non danno molte soddisfazioni si sono buttati sui neutrini, il Cern e i LNGS (Laboratori Nazionali Gran Sasso). Non conoscono nemmeno chi è il Presidente della Repubblica, ma per un paio di giorni sapranno tutto sui neutrini e la teoria della relatività di Einstein. Al massimo ai neutrini ci posso collegare Angeletti, Bonanni, Pisanu, Fioroni e Veltroni. Anche se voglio sperare che vengano neutralizzati. O meglio, se li sparassimo al prossimo esperimento?
----
Dopo il precedente post, ho ricevuto una mail in cui mi si raccomandava di tornare a scrivere di politica che è sicuramente meglio. Chi lo ha fatto non mi conosce bene. Se c'è qualcosa che faccio è l'esatto contrario di ciò che mi viene detto di non fare. E' come far mangiare qualcosa ai bambini piccoli, basta vietargliela. In fin dei conti il blog è mio e ci scrivo quello che voglio. Se non vi sta bene andate a leggere cose più consolatorie in altri lidi. Di blog ce ne sono tanti, migliori e più letti di questo. Non me ne cale un fico secco. Non ho mai fatto e mai farò nulla per procacciarmi lettori.
----
Parlare di politica mi provoca eruzioni ( non ho detto erezioni) cutanee che mi costringono a grattarmi e mi fanno venire le croste. Perché continuare a dire cose risapute, dette e ridette, da me, da altri blogger e dai giornali? Per avere qualche contatto in più. Come sopra, ribadisco che non me ne importa nulla.
L'unica cosa che mi stimola è l'attacco a Di Pietro per aver detto che si si va avanti così ci potrebbe scappare il morto. Detta con il suo modo non si capisce se è un avvertimento, una minaccia o un consiglio. Comunque è un'ipotesi non tanto peregrina. Basta guardarsi intorno per capirlo. Invece, in Italia, dove si guarda il dito e mai la luna, si grida allo scandalo perché qualcuno ha paventato un rischio reale. Che Di Pietro non goda delle mie massime simpatie ai lettori è noto, ma dargli addosso anche quando non ce ne è bisogno mi sembra troppo.

12 commenti:

Punzy ha detto...

però al momento una cosa è chiara.
Non posso prendere il neutrino per andare al lavoro
devo accontentarmi della metro

Cri ha detto...

I neutrini sarebbero pure simpatici, per dire. Gli italiani però stanno parlando ancor di più della mitica lista di proscrizione dei gay omofobi. Ma così, solo per sfottò e pettegolezzo. Siamo finiti in una gigantesca pagina di Novella 2000.

il monticiano ha detto...

E tu seguita a scrivere quel che più ti aggrada come mi avete insegnato te e Luz.

Bastian Cuntrari ha detto...

Scrivi quel che ti pare, Gappino.
Ma spiegami una cosa: stante la mia abissale 'gnoranzità, non sono riuscita a capire un cavolo di questa scoperta! Cosa ci cambia sapere che esiste qualcosa che viaggia più veloce della luce? A parte che già c'era Superman (per me e per te Nembo Kid), ma poi? Possiamo viaggiare nel futuro? Sconfiggiamo il cancro? Mandiamo Berlusconi nella preistoria? Boh...

Gap ha detto...

Per tutti.
Non mi pongo nemmeno il problema del perché si accende una lampadina figuriamoci se mi cruccio se i neutrini sono più veloci della luce!!

Gap ha detto...

Se la Gelmini si fosse letto il mio post avrebbe, forse, evitato di sparare la ciclopica cazzata.

il Russo ha detto...

No, meno male che almeno tu non hai commentato la cazzata Gran Sasso - Losanna, anche per me a tutto c'è un limite...

listener-mgneros ha detto...

si sa che la gente da buoni consigli...

luly ha detto...

Io, invece, mi domando: possibile che ti vengano in mente tre pensieri come questi proprio prima di andare a dormire????:)
Urge camomilla???:)
Gap, noi continuiamo a leggerti, che tu lo voglia o no.
Un abbraccio a te e Luz.

Ernest ha detto...

Io credo che ognuno debba scrivere ciò che vuole... detto questo dico solo che il morto c'è già scappato, ogni giorno, basta vedere le statistiche sugli incidenti sul lavoro, quelli che si suicidano perchè non ce la fanno ad andare avanti e quelli che non nascono nemmeno perchè non li possiamo mantenere!

Anonimo ha detto...

Sottoscrivo Ernest!
Riccioli Neri

il Russo ha detto...

Yuhuuu, c'è ancora qualcuno in casa?