Pagine

venerdì 21 gennaio 2011

Starnazzare

Per principio rifuggo dai dibattiti che vedono la presenza di Daniela Santanché, non perché mi diano fastidio le sue idee più di quelle di Ghedini, Bocchino, Belpietro, Sallusti ... un attimo, vomito e torno, ... Dicevamo, purtroppo quelle idee qualcuno le ha sdoganate e fatte diventare opinioni apprezzabili nei salotti televisivi e idee fondanti per molti cittadini italiani dalla memoria corta e dalla invidia ipertrofica. Memoria corta perché si rifanno al fascismo, invidia ipertrofica perché sperano tutti di diventare dei novelli berlusca senza averne le possibilità materiali e di conoscenze, ben più importanti.
Ma torniamo a lei. L'argomento principale di questo post. Dicevo che non vedo e non sento programmi dove lei sia presente perché, fondamentalmente, dovendo sentire quelle idee in tv non voglio sentirle da quella voce che mi ricorda il mio pollaio di quando ero piccolo dove, all'improvviso, le galline si agitavano volando e spargendo penne in ogni dove.
Pensandoci bene, avete mai visto un dibattito con esponenti del PdL femmine che non starnazzino come oche? C'è da dire che anche i maschi non sono da meno.

P.S. Dopo aver caricato la foto mi toccherà passare l'antivirus!

13 commenti:

Zio Scriba ha detto...

"Idee in tv"? Ma quando?
Comunque d'accordo sia sul vomito che sull'antivirus. Ognuno è libero di esporre le proprie idee, ma resta il fatto che in paesi a malapena civili personcine come questa le potrebbero esporre giusto giusto mentre fanno la fila dal panettiere (ma se il panettiere è intelligente mi sa che le sbatte fuori dal negozio...)

Chica ha detto...

è stato bellissimo l'inviato da Washington quando ha detto che a volte condivide anche le idee della Santanchè, soprattutto quando sta zitta!!!!!ehehehehehe

la Volpe ha detto...

La Santanchè è al di là dell'umano, perdio. Penso che se uno provasse a scoparla gli si scioglierebbe il cazzo (scusate il francesismo)

Gap ha detto...

Volpe, che caduta di stile!
Parlare di cazzi, scopate e patate, novelle o meno, su questo blog è diventata un'abitudine.
Finisce che lo chiuderanno per oscenità.

Harmonica ha detto...

come l'ho vista ieri da Santoro, ho cambiato canale.

il monticiano ha detto...

Allora io sto zitto e neppure scrivo
visto che volevo commentare con un florilegio di "paroline" che quelle di la Volpe sarebbero impallidite.
Per evitare la chiusura del tuo blog.

listener-mgneros ha detto...

errata corrige:
Ho notato, passando di sfuggita davanti allo schermo quelle macchiette marroni intorno alle sue labbra...a forza di sparare stronzate dalla bocca devono essere diventate indelebili per Santauncazzo.

silvano ha detto...

Una vecchia nave scuola da bordelli dell'esercito, alla fine della seconda guerra mondiale si è riciclata e dai bordelli fascisti s'è messa con gli alleati. Raccontano che tra le sue cosce è transitata tutta l'ottava armata, Montgomery, trucks e tanks compresi.
Adesso qualche segnetto si vede pora donna.

Punzy ha detto...

Lei deve rimangiarsi delle verità che sono delle falsità che ha appena detto"
(Daniela Santanché, AnnoZero)


visto chenon hai guardato la trasmissione ti ho riportato un passaggio saliente..

Punzy ha detto...

oh non avevo letto il commento di Volpe...sono preoccupata, ha perso il contegno!!

Gap ha detto...

Quando ho scritto questa cazzatella non sapevo di Agorà e dell'abbandono della Santachissàchecosa.

Certo che siete proprio uscita dalla canzone Contessa: Compagni dai campi e dalle officine...

listener-mgneros ha detto...

bella citazione Gap..bella citazione!!!

Ernest ha detto...

uhmm... la vedo brutta trovare un antivirus contro la Santanchè!
Non si riesce nemmeno a guardare sta donna! (ma cosa dico donna?!?!)