Pagine

sabato 8 gennaio 2011

Riciclaggio delle idee

Non avendo molta voglia di scrivere, ripubblico tre pezzi estratti da precedenti post. Tanto non è cambiato nulla e non cambierà nulla, se non in peggio.


...  A differenza di ciò che dice la destra, la presunta egemonizzazione della cultura da parte della sinistra, non siamo stati in grado, la sinistra in genere, di permeare quello strato di qualunquismo e trasformismo che pervade l’italiano medio. Qualunquismo e trasformismo che ha fatto si che l’Italia passasse dai governi di centro destra post unione a quelli di centrosinistra per arrivare poi al fascismo e alla democrazia con le stesse persone e gli stessi principi ispiratori dei partiti. Qualunquismo e trasformismo che permette oggi la presenza sui banchi di governo e in parlamento (volutamente con la minuscola) di persone che non hanno a cuore questa nazione e il suo popolo, ma solo gli interessi di una ristretta fascia di persone che rappresentano questa nostra democrazia come una monocrazia. E lo testimonia il fatto che tutto ruota intorno ad un sol uomo, mi fa venire in mente il calcio con il Milan che girava intorno a Rivera o il Cagliari intorno a Riva ecc. ecc (non ho citato Totti per non urtare la vostra sensibilità).
Ma la critica non può non riguardare anche la cosiddetta opposizione. ... (Post 1)

Sapevate che lo stabilimento di Mirafiori è un ex sanatorio?
Trovato qui
... Mi si dovrebbe spiegare come può fare testo un referendum che pone come base l'assunto "se non firmi, chiudo la fabbrica". Dove è la libertà di voto se sono sotto ricatto? Dove è la ricerca dell'intesa, dove le corrette relazioni sindacali? A Termini Imerese non hanno avuto nemmeno la consolazione di un finto referendum.
In poche parole, dove è la democrazia in questo paese? ...

... La fase attuale della lotta di classe in Italia è la fase che precede: o la conquista del potere politico da parte del proletariato rivoluzionario per il passaggio a nuovi modi di produzione e di distribuzione che permettano la ripresa della produttività; o una tremenda reazione da parte della classe proprietaria e della casta governativa.
(Antonio Gramsci) ... (Entrambi post 2)
Purtroppo il vaticinio di Gramsci è caduto nel vuoto, ha prevalso l'ultima ipotesi,  una tremenda reazione da parte della classe proprietaria e della casta governativa.

13 commenti:

il Russo ha detto...

Ti sei fottuto con l'introduzione.
O forse, soltanto, la gente non c'ha un cazzo di voglia di pensare....

Marte ha detto...

Hai scelto però una bellissima conclusione.

Visto chi la scrisse e in che modo si trovò spesso a pensare e scrivere.

Più che il riciclo mi viene in mente in mente un ripasso.

viola ha detto...

Ma è il medico che ti obbliga a scrivere e/o a riciclare ciò che hai già detto e ridetto?
Si può anche tacere una volta tanto... di sicuro si sopravvive anche senza il blogger-pensiero quotidiano di Gap!
Eh, che cazzo!!!
:-)

Gap ha detto...

Viola, palesati, così ti posso rispondere.

Anonimo ha detto...

Viola ma mica ti obbliga il dottore a leggere il blog!
Tacere...grande virtù, vero?
Rccioli Neri

il Russo ha detto...

Palesarsi? Ma se è il solito piciu stavolta in crisi d'indentità sessuale, suvvia Gap, sviggia!

il Russo ha detto...

Oh mannaggia, c'è cascata pure la nota attaccabriche riccioli d'acciaio!

LaMalatesta ha detto...

a Viola te stanno a cascà li petali!

Luz ha detto...

Diceva, una cantantucola che appunto si chiamava "VIOLA":

"comprami, io sono in vendita..."

A Viola, è tempo di saldi, a te ti si comprano, ti si mangiano e ti si cacano...

Anonimo ha detto...

Gap te rode?!?
Riccioli Rossi

Anonimo ha detto...

Rieccoli, quelli che si firmano riccioli rossi, riccioli biondi etc. prendendo spunto da chi ti commenta onestamente...che pena passare il tempo a leggere e commentare e provocare (anche senza riuscirci) un blog che non ci interessa! E il mitico gap manco gli risponde!!!!
W gap!!
Riccioli Neri (la sola e inimitabile)

il Russo ha detto...

Certa gente Riccioli neri c'ha 'na vita triste che manco puoi immaginarti...

Ernest ha detto...

certi pezzi meritano di essere pubblicati
un saluto Gap