Pagine

venerdì 28 gennaio 2011

Difendi il puttaniere che è in te

Dopo la Giornata della Memoria ci sarà la giornata del:


Difendi il puttaniere che è in te

Appuntamento per tutti il 13 febbraio 2011 a Milano (forse Piazza Duomo).

12 commenti:

Ernest ha detto...

tronisti di tutto il mondo unitevi...

Mr. Tambourine ha detto...

TroIsti, vorrai dire.
;)

Chica ha detto...

prenderanno tutti gli scartati dai provini delle varie Merdasettate e li pagheranno per andare lì.....ma dove cazzo s'è mai vsto (e quando)che un Presidente del Consiglio chiama la piazza contro un altro organo dello stato??? ...come se scioperasse marchionne contro la Fiat...

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Io ci sarò

listener-mgneros ha detto...

ALCUNI POSSIBILI SLOGAN PER IL CORTEO DI NANI E BALLERINE:

Son of a bitch pride. (va bene anche dog)

Quello che è io lo pago!

Pecunia non olet.

La giornata della pillola blue.

La sottile linea bianca.

Scroto ergo sum.

Il popolo è libero e raglia assieme a noi.

Democraticamente vi permettiamo di venire anche a voi! Almeno una volta all'anno.

Noi stiamo con la minoranza, anagrafica!

Libera chiesa, che tace.

......

Punzy ha detto...

continuo la lista di slogan di Listner:


bunga bunga libero in libero stato

il bunga bunga non è peccato se viene ben ricompensato

w il sesso a pagamento, w le buste piene di sentimento

il bunga bunga non ha età: Ruby 6 un mito

un pompino fatto bene ed ecco un posto da consigliere


giocatela tutta, giocatela per bene, giocatela con fantasia: così parteciperai alla fattoria

se devo sbattermi, nella vita, voglio sbattere solo la figa


poi basta perchè me ne vengono solo di volgarissime

loris ha detto...

Aggiorna il post.... la manifestazione del PDL pare che non ci sarà. Forse avrebbero potuto esserci dei problemi con le ordinanze della Moratti contro la prostituzione. In compenso Santoro ha lanciato l'idea di manifestare a Milano il 13.

Gap ha detto...

Non lo aggiorno. Resta nella storia che qualcuno possa aver chiamato a raccolta i puttanieri che vengono combattuti sulle strade ma apprezzati nelle ville.
Puttanieri ricchi di tutto il mondo unitivi.
Puttanieri poveri di tutto il mondo, prendetevela nel culo.

Chica ha detto...

quest'ultima frase del tuo commento, Gap mi fa venire in mente un truce barzelletta (realistica però)

Il figlio parlando con il padre:
"papà, devo dirti una cosa, importantissima....sono gay"
Il padre:
"...ce l'hai la villa??" "No, ma..."
"E la Ferrari..?".."No ma che.c'en...."
"Il panfilo o l'aereo personale???"..."Ma noooooo..."
E il padre:
"Allora sei frocio"!

il Russo ha detto...

Ridete, ridete, io ci sarei andato: sai mai che ci scappasse un filino di topa....

LaMalatesta ha detto...

aderisco!!
ps.: Russo, ma 'ndo vai!?!?!?

listener-mgneros ha detto...

Grandi labbra al botulino? No grazie.