Pagine

martedì 12 ottobre 2010

"Ma quale gente?", "Eh, la gente, la gente ..."

8 commenti:

Bastian Cuntrari ha detto...

Non ho parole, Gap...

Rouge ha detto...

Beh, a onor del vero il tizio è stato fermato dieci secondi dopo da un passante, i soccorsi alla ragazza sono stati portati quaranta secondi dopo. Insomma, vero che qualcuno ha tirato dritto, ma se ne vedono di peggio.

Punzy ha detto...

Rouge, e' vero, se ne vedono di peggio. ma questa non e' male

Gap ha detto...

Rouge e Punzy, è appunto che se ne vedono di peggio che ci stiamo assuefacendoci a tutto. Anche se fosse stata una sola persona a non fermarsi sarebbe la testimonianza del degrado. Rivedetevi il filmato e fate i calcoli dei tempi e contate le persone che sono passate vicino alla donna e poi ditemi. L'unica cosa positiva è che l'aggressore è stato fermato dopo dieci secondi esatti.
E che dire degli arresti domiciliari dati al giovane, incidentalmente pregiudicato, violento? Se fosse stato rumeno o albanese o senegalese invece che italiano dove pensate che starebbe ora?
Vogliamo allargare il caso al tassista di Milano ridotto in coma per aver investito un cane che andava in giro senza guinzaglio e pestato fino a ridurlo in coma nonostante fosse sceso per scusarsi? O vogliamo parlare della macchina bruciata e delle minacce ricevute dalla coppia che ha avuto il coraggio di testimoniare?

Rouge ha detto...

Il fatto che sia stato fermato dopo pochi secondi è già un qualcosa di positivo che non sottostimerei, così come il fatto che i soccorsi sono stati portati dopo meno di un minuto.
Vero, ripeto, che alcuni hanno tirato dritto, ma noto che era quasi tutta gente che proveniva dal lato dove il tizio è stato fermato (non avevano visto dare il pugno, forse manco avevano visto la ragazza a terra). Immagino che in quel momento la situazione fosse concitata (nel video l'audio non c'è) ed è naturale levarsi da quella che si avverte come una situazione di pericolo. Insomma, mi sembra una reazione naturale.
Questo non vuol dire minimizzare l'accaduto ma anche dargli troppo risalto mi pare esagerato (non dico a te, ma la notizia era sulle home dei maggiori quotidiani).
Onestamente, io mica lo so come mi comporterei in una situazione del genere, perchè per fortuna non mi ci sono trovato. Di certo mi ci andrebbe qualche secondo per capire in che tipo di situazione mi trovo (ed è quello che è accaduto a chi era lì). Queste reazioni non sono cose figlie dei tempi, sono proprie dell'uomo, e il degrado lo vedo solo per le sciocchezze per cui accadono (ecco, questo sì).

Ernest ha detto...

si davvero senza parole!

Chica ha detto...

io invece mi sono chiesta: ma se le telecamere hanno ripreso la scena...chi 'azz c'era dietro che non è intervenuto??...l'indifferenza delle persone è orribile, vero...ma quella di chi era preposto alla sorveglianza??
Però è vero anche quello che dice Rouge...sembra un tempo infinito ma è passato appena un minuto.
Questo non giustifica nessuno, certo...e poi mi sono chiesta ..come mai neanche mezz'ora dopo questo video girava on line??? Chi ce l'ha messo?? Perchè?? Chi vuole strumentalizzare la paura???Casomai non doveva essere acquisito dalla polizia?

Gap ha detto...

Il video è stato diffuso dai carabinieri nei gironi successivi. La telecamera registra ma non c'è un addetto alla visione immediata, ancora non c'è un collegamento con una sala di controllo. E' stato chiesto dai carabinieri dopo l'accaduto. E, per amor di precisione, il giovane non è un pregiudicato. E' vero è passato un minuto ma anche tanta gente.