Pagine

giovedì 24 aprile 2008

I bamba

Il Giornale, ignobile quotidiano, oggi titolava sui bamba che scendono di nuovo in piazza.
E' vero domani scenderemo in piazza, noi poveri bamba, per onorare la memoria di quei bamba che tanti anni fa sacrificarono la loro vita per permettere a berlusconi e ai suoi cloni,di sparare cazzate in piena libertà senza che nessuno li prenda a bastonate o li purghi con l'olio di ricino o peggio ancora li mandi al confino, li rinchiuda nei carceri o addirittura li ammazzi.
La Resistenza è stata una delle poche pagine degne di nota di questa povera Italia e il 25 aprile è una data fondante di questa Repubblica. Alla lotta partigiana, che restituì libertà e dignità agli italiani, tutti dovremmo essere grati e ricordare quell'esperienza, affinchè le nuove generazioni crescano con sani principi, è un dovere. Per tutti.

P.S. Non era "Il Giornale" ma Libero, quotidiano altrettanto se non più ignobile.
Giornata Monte Sole (Marzabotto) al prossimo post le considerazioni e riflessioni.

Nessun commento: